Ramédi di Terra (Medicina Casalinga capoverdiana)

(Tratto da: Ponto & Virgula- Revista de Intercambio Cultural, n°12 Novembro/Dezembro 1984).

In ogni paese o cultura nel mondo c’è sempre stata la tradizione di curarsi con le medicine naturali, soprattutto quelle casalinghe fate dalla nonna. Così ho deciso di scriverne alcune capoverdiane. Buona lettura.

Ramédi ti Terra (medicina casalinga): Erba Doce

Disturbo: Gas o bento*

Problemi di gas intestinali? Erba Dochi (si dice nelle isole di Sotavento*) e Erba doce (si dice nelle isole di Barlavento*) a Capo Verde o semplicemente Finocchio in italiano (nome scientifico foeniculum vulgare miller), è una pianta che si usa per curare i disturbi intestinali. Appena svegli bere una tazza di tè al finocchio e poi un’altra tazza prima di andare a letto. Il finocchio è usato anche per curare la tosse, mal di pancia, cistite, anemia e disturbi notturni, quali il sonno. Anche in Italia questa pianta è usata per gli stessi disturbi.

*Bento: significa gas, è una parola usata nel creolo dell’isola di Santiago.

*Leggere la pagina “Geografia e Popolazione”

1 Comments on “Ramédi di Terra (Medicina Casalinga capoverdiana)”

  1. Uh! Il finocchio selvatico si trova spesso in giro per le campagne, soprattutto in collina.

    Si puo’ usare anche come insaporitore per le carni arrosto. Aggiungere qualche seme di finocchio selvatico durante la cottura, e la carne acquistera’ un grazioso aroma e un gusto delicato.

    I semi si raccolgono nel mese di settembre.

    "Mi piace"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: